Around the world Travels

Una giornata d’inverno a Sorrento

Chi ha detto che la Costiera Amalfitana è bella solo d’estate? Una giornata d’inverno a Sorrento ti fa scoprire quei posti che altrimenti non andresti a visitare d’estate..

2 di Gennaio, si decide di fare una bella gita a Sorrento per goderci un po il sole e il profumo del mare..

IMG_20190102_121300-01-2-576x1024 Una giornata d'inverno a Sorrento

Come raggiungere Sorrento?

Se arrivi alla Stazione di Napoli Centrale

La stazione di Napoli Centrale è il punto di arrivo dei treni ad alta velocità che provengono da Milano, Firenze e Roma . Al piano inferiore si trova la stazione della Circumvesuviana che da Napoli porta a Sorrento.

Il biglietto da Napoli a Sorrento attualmente costa €3.60
Il tragitto dura circa 1 oretta, il treno è sempre strapieno, consiglio vivamente di tenere d’occhio sempre gli zainetti e/o borse perchè questa tratta è abbastanza famosa per i borseggiatori.

Orari Cirumvesuviana

 

Se vuoi andarci in macchina

Andare a Sorrento in auto è piuttosto semplice, l’unico problema può essere il traffico, soprattutto durante il periodo estivo. E in più a Sorrento, come poi nella maggiorparte dei paesini della costiera non esistono parcheggi gratuiti..anzi le tariffe sono belle alte!
Ho visto tariffe da 2€ all’ora, a 25€ al giorno..

Se vuoi arrivarci via mare..

Uno dei modi più fighi e belli per arrivare a Sorrento è via mare, ci sono tanti aliscafi che partono da Napoli e arrivano in costiera.
La tratta Napoli – Sorrento è attiva tutto l’anno, le corse partono dal Molo Beverello.

Il prezzo è più costosto, il biglietto infatti costa circa 12 euro più un supplemento di 2 euro per le valigie.
Da ricordare che: Le corse possono essere sospese in caso di mare mosso.

ir?t=mpaga-21&l=alb&o=29&a=133252494X Una giornata d'inverno a Sorrentoir?t=mpaga-21&l=alb&o=29&a=B01HBOQIYE Una giornata d'inverno a Sorrentoir?t=mpaga-21&l=alb&o=29&a=B07L3TH5TX Una giornata d'inverno a Sorrentoir?t=mpaga-21&l=alb&o=29&a=8854033243 Una giornata d'inverno a Sorrento

Cosa vedere a Sorrento

IMG_20190102_123128-01-169x300 Una giornata d'inverno a Sorrento

 

Sorrento è un paesino stupendo, ricco di storia e di paesaggi meravigliosi. Luogo di nascita di Torquato Tasso, è una meta turistica ambita e il centro più fornito, a livello di servizi, e il più conosciuto, oltre a essere anche un luogo perfetto per dedicarsi a itinerari turistici.

I prodotti, che appartengono alla tradizione della cucina campana, sono espressione del territorio. Dai celebri limoni di Sorrento, si ricava il limoncello, tipica bevanda alcolica di queste zone. L’olio, che vanta la denominazione di origine protetta Penisola Sorrentina, è un alimento essenziale nella cucina partenopea.

 

 


Vallone dei Mulini a SorrentoIMG_20190102_144156-02-616x1024 Una giornata d'inverno a Sorrento

E’ un luogo di grande suggestione naturalistica il Vallone dei Mulini a Sorrento. La formazione di questa profonda fenditura nella roccia risale a circa 35.000 anni fa.
Il vallone deve la sua origine alla più violenta eruzione della storia dei Campi Flegrei e ai successivi processi di erosione ad opera delle acque che incisero progressivamente il basamento tufaceo.
Il Vallone deve il suo nome alla presenza di un mulino, di cui sono visibili i ruderi, utilizzato fino ai primi del ‘900 per macinare il grano.

Chiesa di San Francesco a Sorrento

A pochi metri dalla Villa Comunale, sorge il complesso conventuale di San Francesco d’Assisi formato dalla chiesa, dal chiostro e dal monastero.

Oltre che per la bellezza, il chiostro è famoso per ospitare mostre d’arte, esposizioni nonché gli eventi musicali dell’Estate sorrentina.

 

Marina Grande e Marina Piccola a Sorrento

IMG_20190102_124541-1024x576 Una giornata d'inverno a Sorrento

 

Pittoresco borgo marinaro al quale si accede percorrendo una stradina a gradoni di pietra ed attraversando l’antica Porta greca, Marina Grande conserva il fascino del villaggio di pescatori che fu un tempo con le sue case colorate, le barche e le reti tirate sulla riva.

Cosa mangiare a Sorrento?

IMG_20190102_135529-169x300 Una giornata d'inverno a Sorrento

Ovviamente i fantastici gnocchi alla sorrentina, gnocchi avvolti da un cremoso sugo di pomodoro e basilico, insaporiti da mozzarella e formaggio grattugiato.

I prodotti locali come olio, vino, ortaggi, noci, formaggi, limoni son alla base delle specialità più apprezzate della cucina sorrentina, che sicuramente vi stupirà!

Da non perdere: il limoncello
Tra le tradizioni che si tramandano da generazioni in queste terre, vi è l’antica ricetta del limoncello, liquore che deriva dall’infusione di bucce di limone in alcool, e che è d’obbligo assaggiare quando si visita la penisola sorrentina.
Divenuto comune in tutta la penisola e prodotto in altre zone italiane ricche di agrumeti, il vero limoncello è tuttavia quello che si ottiene dai limoni di Sorrento e di tutta la penisola sorrentina

 

Dove dormire a Sorrento?

Qui sotto una mappa con tutti gli Hotel e B&B in zona, ovviamente se potete permettervelo vi consiglio il fantastico e famoso Grand Hotel Excelsior Vittoria..
Ci sono però anche ostelli a basso prezzo, sicuramente un consiglio che vi do è di prenotare per tempo..

Excelsion-Victoria-Sorrento Una giornata d'inverno a Sorrento

Booking.com

You Might Also Like...