Tempio del Valadier

Tempio del Valadier, Genga.

Nascosto tra le pareti di marmo di un’antica grotta c’è un tempio speciale dedicato alla Vergine Maria e rifugio per i peccatori.  Genga: un’enorme sistema di cavità ed anfratti che fa parte delle grotte di Frasassi nasconde un tempio particolarissimo. Qui trovarono riparo gli abitanti della zona nelle invasioni provenienti dall’Ungheria del 10° secolo.Tempio del Valadier

Poco distante dal Tempio del Valadier si trova un’altra costruzione sacra che condivide le mura con la motagna e che è precariamente arroccata fuori dalla grotta. Il Tempietto fu fatto costruire nel 1828 da un Papa nato da queste parti, Annibale Sermattei della Genga, eletto al Soglio pontificio come Leone XII.

Accanto al tempio sorge Santa Maria infra Saxa, un antichissimo eremo scavato tra le rocce che nacque come monastero di clausura di monache benedettine. La sua origine è documentata dal 1029.

La grotta si sviluppa all’interno della montagna per circa 4,5 Km, in continuità con la sovrastante Grotta del Mezzogiorno; le due grotte formano il complesso sotterraneo più esteso di M. Frasassi.

Come sempre non può mancare una foto con la mia bella Ricoh Theta 360

Tempio del Valadier – Spherical Image – RICOH THETA

 

Come raggiungere il tempio