Around the world

Dal Rifugio Tolazzi al Lago di Volaia

Un trekking adatto a tutti che porta a valicare il confine con la vicina Austria e godersi una birra davanti al meraviglioso Lago di Volaia

Dal Rifugio Tolazzi Plan di Val di Bos (quota 1350 m) si sale sul sentiero n. 143 per circa 200 m.Birra al rifugio - volaiaImmettersi a sinistra per percorrere circa 300 m fino ad incontrare, sulla destra, l’evidente e ripido sentiero che si interseca in tre punti con la strada percorribile dalle auto, questa infatti può essere utilizzata per chi non ha voglia di entrare nel bosco e affrontare la ripida salita

Noi abbiamo fatto un mix, un po di bosco un po di strada, ma comunque la fatica è arrivata..compensata però dal buonissimo panino allo speck in riva al Lago di Volaia!

E’ una classica meta estiva ma il lago può anche essere raggiunto in inverno in caso di manto nevoso stabile, la salita non è eccessivamente ripida ma richiede comunque un minimo allenamento, arrivati al confine italiano il rifugio lambertenghi (2020) era chiuso quindi abbiamo svalicato sulla vicina austria e abbiamo bevuto una birra al rifugio Wolayerseehütte!

Qui se volete potete pernottare e godersi di una cena sotto il cielo stellato grazie alla meravigliosa vetrata sul lago.

 

Trovate il percorso e la traccia sul mio WIKILOC oppure qui sotto..e buona strada!

Partenza:  Rifugio Tolazzi (quota 1350 m)
Arrivo: Passo Volaia (quota 1955 m)
Dislivello: 351 m
Lunghezza: 5 Km
Punti di appoggio: Rifugio Tolazzi – Rifugio Lambertenghi-Romanin – Rifugio Volajerseehutte
Carta Tabacco: 01

 

Powered by Wikiloc

You Might Also Like...